Droga test piu’ severi … per la Polizia!

polizia_australianaLa Polizia australiana dello Stato di Victoria dovra’ affrontare nuovi e piu’ severi droga test in grado di rilevare l’assunzione di sostanze illecite fino a sei settimane prima.

La legislazione introdotta dal Governo dello Stato questa settimana prevede il test del capello fatto anche su agenti mentre sono fuori servizio, droga-test ad intere divisioni o aree di competenza e su agenti che non hanno prestato giuramento alla Polizia di Victoria.

Il nuovo regime di sperimentazione arriva una settimana dopo che la polizia ha effettuato una irruzione in un centro di medicina dello sport clinica sospettato di fornire steroidi agli agenti di polizia del gruppo operazioni speciali.

Il segretario dell’associazione a rappresentanza degli agenti di polizia, Greg Davies, (intervista del quotidiano The Age nel file multimedia a fine articolo) ha rilevato che nessun altro datore di lavoro puo’ testare i propri dipendenti mentre sono fuori dal lavoro, ma le misure straordinarie sono a garanzia dell’integrita dell’istituzione.

Sono molto pochi gli agenti  risultati positivi per l’uso di sostanze illecite dopo che altri poliziotti avevano segnalato i loro sospetti e non a seguito di controlli casuali .

Test antidroga casuali, random, tramite l’analisi di campioni di urina erano stati gia’ introdotti cinque anni fa e hanno individuato in pochi casi cocaina, steroidi, cannabis, eroina ed anfetamine. Il nuovo test dei capelli è stato proposto solo nel mese di febbraio .

Secondo la normativa, i dipendenti pubblici possono essere sottoposti al drug test solo se sono impiegati in una ”particolare unità di lavoro”, che comprende operazioni  che prevede il sequestro di armi e droga , il Centro Servizio Forense e quello delle Tecnologie dell’informazione .

 

 

OsservatorioDroga.it

Commenti terminati

Offerta Manuale Cannabis Medica

Ultime Copie Storia Droga

Accedi | Disegnato da Gabfire themes